08 mar 2006

Mille Miglia 1956


Nell'edizione con il maggior numero di partenti e sotto la pioggia battente per tutta la durata della gara, mio padre Mario Florio Milanesi partì da Brescia alle 01,33 (numero di gara 133) a bordo della sua Alfa Romeo Giulietta Sprint 1.3. Guidando solo per i 1650 km dell'insidioso percorso che da Brescia portava a Roma e ritorno, giunse 80esimo assoluto, impiegando poco più di 15 ore.
La sua prima Mille Miglia fu l'anno precedente a bordo di una Fiat 1100/103 in coppia col suo amico e ottimo pilota Amos Cecchi. Insieme colsero un ottimo risultato (vedi articolo sopra).
La sua ultima MM fu nel 1957, ultimo anno della corsa stessa, ma ebbe un incidente a Pescara.
Questo è solo un mio modesto omaggio alla sua memoria (è scomparso nel 1993) e al suo talento di guida

Un sincero benvenuto a chiunque voglia parlare della Mille Miglia attraverso questo blog.