29 ott 2008

Un'idea per Jazz&Dintorni di Venerdì 31 ottobre


Un giro per pianisti (italiani) su Jazz&Dintorni di venerdi 31 ottobre in onda su www.radiogas.it dalle 22.30 in poi

L'idea è quella di proporre qualche pianista senza avere la pretesa di scomodare i grandi jazzisti americani. In omaggio alla eccellente schiera di pianisti di casa nostra la mia scaletta vuole invece riunire musicisti del calibro di Renato Sellani e Enrico Pieranunzi, per passare dal nostro eroe Stefano Bollani e proseguire con alcuni nomi interessanti come Dado Moroni, Michele Franzini, Gianluca Tagliazucchi e Stefano Onorati, senza tralasciare un ricordo di Luca Flores.

20 ott 2008

jazz&Dintorni di venerdì 24 ottobre su www.radiogas.it


Un' idea mi sarebbe già venuta per la prossima puntata di Jazz&Dintorni. Penso a un po' di chitarristi, partendo da Charlie Christian per arrivare all'uomo a mollo ovvero il nostro inossidabile Franco Cerri. Durante il percorso Wes Montgomery, Kenny Burrell, Barney Kessel, l'elegante Jim Hall e poi almeno Joe Pass e Grant Green. In omaggio al mio amico e collega conduttore Daniele l'inizio non potrà che essere NO BLUES di Wes Montgomery con il trio di Wynton Kelly in "Smokin' at the half Note".
Questa potrebbe essere una ipotetica scaletta:

No Blues - Wes Montgomery & Wynton Kelly
Midnight Blue - Kenny Burrell
On green dolphin street - Grant Green & Sonny Clark
I've got you under my skin - Jim Hall & Bill Evans
Billie's Bounce - George Benson & Billy Cobham
Naptown Blues - Herb Hellis & Oscar Peterson
Following in Love with Love - Franco Cerri & Gianni Basso

ma ne aggiungerò sicuramente delle altre. Penso ad esempio a Barney Kessel con Shelly Manne e Ray Brown o a Sonny Rollins sempre con Kessel e Hampton Hawes. Buon ascolto

15 ott 2008

JAZZ & DINTORNI su www.radiogas.it di venerdì 17 ottobre






Prendo un pò di CD e qualche vinile d'annata dalla libreria e ci faccio la trasmissione di venerdì 17 ottobre, come sempre in onda su www.radiogas.it alle 22,30


.... e torno a proporre jazz italiano. Mi mancava ancora di farvi ascoltare Mauro Negri, sassofonista mantovano in un omaggio alla sua città e all'acqua che la circonda. Poi l'amico pianista Luca Dell'Anna in One For Horace e ancora un brano tratto dal bell'album realizzato da Nico Gori e Stefano Onorati dal titolo Millenovecento. E ancora Fabio Morgera in una sua session realizzata a New York dove vive e suona a tempo pieno, seguito da Dado Moroni in trio (basso & batteria) alle prese con una medley di standard americani. Se poi rimane spazio, una sfilata di trombettisti: Flavio Boltro, Fabrizio Bosso e Paolo Fresu. Infine l'omaggio a un grande: Gianni Basso in un raro vinile del 1975....Buon ascolto

09 ott 2008

Miles! Ovvero Miles Davis pre-elettrico
















Miles Davis a Jazz&Dintorni di venerdì 10 ottobre in onda su www.radiogas.it alle 22.30

Ci si doveva arrivare prima o poi. E allora proviamo ad ascoltare, attingendo anche a ottimi LP originali, alcuni pezzi del divino Miles almeno fino al periodo pre - elettrico..... Davis è stato precursore e avanguardia di quasi tutti i momenti importanti dell'evoluzione del jazz moderno. Lui c'era quando Charlie Parker e Dizzy Gillespie suonavano in modo totalmente nuovo per l'epoca (siamo alla fine degli anni '40) dando vita al Be Bop. Sempre Miles incise l'album che segnò la nascita del cool jazz: birth of the cool, appunto, con musicisti bianchi come Lee Konitz e Gerry Mulligan.
Poi inzia l'era dei suoi quintetti e arrivano perle quali album del calibro di Round Midnight e Kind of Blue. Collaborazioni con Gil Evans per una rilettura di Porgy and Bess, un passaggio come ospite di Cannonball Adderley in Somethin'Else e l'avvio di nuove sonorità con i giovani Herbie Hancock e Wayne Shorter. Ci fermiamo qui per ora. Buon Ascolto

07 ott 2008

29^ Coppa del Chianti Classico


la Classica delle Classiche! Ben 193 partenti alla cronoscalata più amata dai piloti di vetture storiche da competizione. Un successo per questa gara valida per il campionato italiano ed europeo della Montagna che si snoda nell'incantevole paesaggio della campagna senese dal mulino di Quercegrossa a Castellina in Chianti per 8,2 tiratissimi chilometri. Vince Uberto Bonucci su Osella, pilota di casa e organizzatore della gara, con l'ottimo tempo di 3'27" sul rivale di sempre Daniele Grazzini anche lui alla guida di una Osella PA7/9 motorizzata BMW, arrivato secondo in 3'29". Stagione finita si comincierà a lavorare sulle macchine per prepararsi alle sfide del 2009.