04 feb 2009

Musica leggera in Jazz&Dintorni di venerdì 6 febbraio



Ovvero come i nostri jazzisti affrontano gli standard di casa nostra.....

Una tendenza ormai in atto tra i nostri musicisti è quella di riproporre e rileggere le canzoni più famose (e belle) del repertorio della musica leggera italiana. I risultati sono in certi casi molto interessanti. Penso ad esempio ad una felice interpretazione di "E se domani" fatta da Paolo Fresu e Uri Caine (nella foto) o all'affascinante voce di Claudia Tellini in "Estate" di Bruno Martino. Ecco allora una scaletta possibile:
Paolo Fresu/Uri Caine - E se domani
Claudia Tellini - Estate
Fabrizio Bosso - Senza fine
Stefano Bollani - Non ho l'età per amarti
Enrico Rava Renato Sellani - Roma nun fa' la stupida stasera
Tiziana Ghiglioni - Grande grande grande
Cristiana Polegri - Arrivederci
Marco Tamburini - Vecchio frack
Posta un commento