07 apr 2009

70 anni di Blue Note!!















Si celebrano i 70 anni della Blue Note Records, mitica etichetta attiva nel magico periodo del Bebop e dell' Hard Bop. L'etichetta ha raccolto i lavori (e i capolavori) dei più importanti musicisti nero americani dell'area di New York da Art Blakey e i Jazz Messengers (prima scoperta di successo) a Jimmy Smith per approdare, prima dell'oblio, ai nuovi musicisti del calibro di Herbie Hancock e Wayne Shorter (che approderanno poi alla corte di Miles Davis)
Di quel magico periodo ci occuperemo a Jazz&Dintorni di venerdì 17 aprile, con la mente rivolta alla tragedia in Abruzzo.
Posta un commento