19 giu 2009








BigonJazz2009


Parafrasando il nome Bigonge, è nata l’idea di questa “mini-rassegna” di musica jazz dal vivo nella bella cornice della piazzetta delle Bigonge a Prato. Abbiamo pensato a quattro date e ad altrettanti giovani musicisti.

Il 24 giugno vedrà impegnato Dario Cecchini con Michele Papadia e Francesco Bassi nel loro progetto “Soul Check Trio”. Dario Cecchini è il sassofonista leader dei Funk Off, una originale street band che incanta col suo funky da strada, energico, fresco e accattivante. Nella formazione ridotta verrà riproposto lo spirito della musica più amata da Dario e cioè il R&b e il Soul.

Si prosegue il 1 luglio con la cantante lucchese Michela Lombardi, accompagnata dal maestro Piero Frassi, il quale ha lavorato con Burt Bacharach come arrangiatore, occupandosi della cantante Karima durante l’ultimo festival di Sanremo. Il repertorio sarà basato su standard jazz e un omaggio al songbook di Burt Bacharach.

Ancora un mercoledì, il 15, per un duo inedito, ma di alto livello. Suoneranno Fabio Morgera alla tromba e Riccardo Bianchi alla chitarra. Fabio Morgera è attualmente uno dei migliori trombettisti italiani che stanno conquistando una eccellente reputazione anche all’estero. Fabio vive e lavora a New York dove ha suonato con i più importanti musicisti americani, rafforzando così il suo stile da neo bopper, grazie ad un fraseggio fluido ed energico al tempo stesso. Ha già inciso numerosi dischi ed è stato votato tra i primi cinque trombettisti italiani nel 2007 da un referendum della prestigiosa rivista Musica Jazz. Riccardo Bianchi viene considerato nell’ambiente come uno dei migliori chitarristi del momento grazie alla sua tecnica stilistica e alle doti di improvvisatore.

Il 21 luglio sarà l’ultimo concerto e avremo un altro duo con voce e chitarra, stavolta. Stefania Scarinzi è insegnante al Conservatorio di Firenze e possiede una bellissima voce “nera” dai timbri eleganti e dolci allo stesso tempo. Con lei un musicista di grande livello, il chitarrista pratese Riccardo Galardini, già direttore d’orchestra in numerose edizioni del festival di Sanremo, chitarrista nel gruppo di Ivano Fossati, session man ai più alti livelli con i maggiori cantanti italiani (in particolare Laura Pausini) e, ovviamente, jazzista raffinato con un amore sconfinato per la bossanova.

Questo piccolo progetto che si snoda per il mese di luglio e che avrà come teatro naturale la bella piazzetta delle bigonge a Prato e l’ospitalità del Bigonge Bar, nasce proprio da una idea di Leonardo Finocchi che ha chiesto la collaborazione di Radiogas, la nostra radio web di Prato (http://www.radiogas.it/) per poter dare vita a queste serate che vedono una piacevole coesistenza di relax e di ascolto e che potrebbero rappresentare un appuntamento fisso anche in futuro.

Prato, 12 giugno 2009


Posta un commento